| Travi Testa Letto |

Skia



SKIA è iscritto al Repertorio dei Dispositivi Medici del Ministero della Salute con numero progressivo attribuito 1117146 SKIA è un Dispositivo Medico marcato CE secondo la direttiva 93/42CEE ed è costruito e collaudato in Italia.

In ambienti dove si richiede la massima efficienza, velocità e precisione, tutto deve essere a portata di mano: strumenti, macchine, prese, devono essere facilmente accessibili e immediatamente identificabili per evitare errori.

Per rispondere a questa esigenza nasce SKIA, trave tecnica compatta e versatile. Una ricca dotazione di prese elettriche, prese trasmissione dati, prese telefoniche, prese gas medicinali è distribuita su tutto il frontale in modo ergonomico, per permettere una facile identificazione e utilizzo.

SKIA è realizzata in tre versioni: da parete, pensile da soffitto o su montanti da pavimento.



DOTAZIONI E IMPIANTI
SKIA è un'unità elettrica pronta per l'allacciamento ad un punto centrale, con prese ed interruttori già cablati fino alla morsettiera centrale di allacciamento. Le dotazioni elettriche possono essere scelte tra tutte le serie presenti sul mercato, senza alcun vincolo se non quello di verificarne la compatibilità in fatto di ingombri meccanici con la struttura e la dimensione di SKIA. CORPO
Il corpo principale è costituito dalla composizione di profili in alluminio estruso, chiusi frontalmente da un coperchio a scatto. I profili contengono e distribuiscono, separatamente, bassa tensione, bassissima tensione e gas medicinali. Ogni profilo è chiuso singolarmente ed indipendentemente dal proprio coperchio a scatto; questo garantisce la possibilità di accedere allo spazio tecnico ed ai cablaggi semplicemente asportando un solo pannello. A chiusura superiore ed inferiore di SKIA, un profilo in alluminio estruso con binario terminale (sezione 30 x 10 mm) permette l'applicazione di accessori e apparecchiature, come mensole,cassettiere, monitor e sfigmomanometri, lampade a braccio e quant'altro necessario a servizio del paziente.

ACCESSORI
Sulle barre porta accessori di SKIA possono essere agganciati tutti gli accessori di servizio, come mensole, cassettiere, monitor, lampade a braccio e quant'altro necessario a servizio del paziente.



EMISSIONI LUMINOSE
L' illuminazione a LED è realizzata con moduli ad alta efficienza luminosa. Questi sono dimensionati dal nostro ufficio tecnico per fornire emissioni luminose su misura in base alle caratteristiche dell’ambiente. Sull' apparecchio sono installati moduli che garantiscono una lunghissima vita del prodotto con alta efficienza luminosa e basso consumo (più luce generata con meno watt utilizzati). La luce è chiara e brillante, la percezione dell’occhio umano è di una illuminazione naturale. La temperatura di colore è calibrata per offrire il miglior compromesso tra il benessere del paziente e la necessità operativa del reparto. L’emissione luminosa, su richiesta, può essere “dimmerata”, lasciando scegliere al fruitore dell’ambiente quanto illuminarlo. L'illuminazione generale indiretta viene realizzata con moduli LED, di potenza e lunghezza diversa in base alle necessità e alla dimensione della trave. L' ottica di copertura in policarbonato, fissata sul telaio al coperchio superiore, protegge i moduli dalla polvere. La luce diretta verso il paziente, con sistema ottico policarbonato, è realizzata con moduli LED. In ambienti per cure intensive, l’emissione della luce per visita ed esami è in genere realizzata con lampade di tipo medicale dotate di braccio a tre snodi, da agganciarsi tramite morsetto scorrevole. Nello SKIA è prevista infine la possibilità di montare una striscia di led di colore blu per l'orientamento durante le ore notturne.